CONDIVIDI

WM Capital, società quotata all’AIM Italia e specializzata nel Business Format Franchising, ha chiuso il 2016 con un valore della produzione di 1,57 milioni di euro, in aumento del 39% rispetto agli 1,13 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. La società ha terminato lo scorso anno con un utile netto di oltre 2mila euro, rispetto al rosso di 593mila euro contabilizzato nel 2015. A fine esercizio la posizione finanziaria netta era negativa per oltre 371mila euro.

Il management ha segnalato che le strategie future saranno improntate a un rafforzamento della consulenza e della ricerca, alle quali si affiancherà la spinta su nuovi servizi di affiancamento strategico alle imprese in franchising, come l’internazionalizzazione e piani di eventi a livello italiano e internazionale.

Il consiglio di amministrazione di WM Capital ha proposto di riportare a nuovo l’utile di 2.185 euro realizzato dalla capogruppo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.