CONDIVIDI

MolMed ha deciso di ritirare la domanda di autorizzazione all’immissione in commercio condizionata depositata nello scorso mese di dicembre presso l’EMA per Zafiride (NGRhTNF), farmaco proprietario antitumorale in fase sperimentale, per il trattamento di pazienti adulti affetti da mesotelioma pleurico maligno in stadio avanzato, che hanno subito una progressione del tumore entro sei mesi dal termine della terapia di prima linea a base di pemetrexed.

MolMed ritiene che Zafiride sia una valida terapia anti tumorale e si riserva il diritto di procedere in futuro con nuove richieste di autorizzazione per la suddetta indicazione terapeutica o per altre. Per questo motivo, la società continuerà la ricerca di potenziali partner per lo sviluppo clinico e industriale del prodotto.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.