CONDIVIDI

Un taglio ai contributi per favorire le assunzioni di under 35 e una nuova azione per ridurre il peso fiscale sui premi di produttività. Ecco la duplice mossa che ha in mente il governo impegnato a dare una ulteriore scossa al mercato del lavoro, soprattutto alla luce degli ultimi dati Istat che hanno confermato una ripresa del tasso di occupazione. Ripresa dalla quale, però, appaiono tagliati fuori i giovani. Nel dossier che sta mettendo a punto il tandem Palazzo Chigi-Tesoro un ruolo di primo piano verrà affidato ad…

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:

  • Accesso illimitato agli articoli selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno su PC, smartphone e tablet

SCOPRI LA PROMO[1]

Se sei già un cliente accedi con le tue credenziali:

2017-06-11 21:48:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA

References

  1. ^ SCOPRI LA PROMO (economia.ilmessaggero.it)