CONDIVIDI

La Spagna ha collocato tre titoli di stato con scadenza a medio-lungo termine per un controvalore complessivo di 4,1 miliardi di euro, poco oltre la metà della forchetta prevista inizialmente (3,5-4,5 miliardi).

Nel dettaglio lo stato iberico ha collocato titoli di stato con scadenza ad aprile 2022 per un ammontare di 1,78 miliardi di euro. Il rapporto di copertura (rapporto tra ammontare richiesto e quantitativo offerto) è stato pari a 1,9, mentre il rendimento lordo offerto dal bond è stato fissato allo 0,213%.

Inoltre, la Spagna ha collocato titoli di stato con scadenza a ottobre 2027 per un ammontare di 1,31 miliardi di euro, pari a un rapporto di copertura di 1,2. Il rendimento lordo offerto dal titolo è stato fissato all’1,54%.

Infine, il rendimento lordo offerto dal titolo con scadenza a luglio 2033 è stato fissato al 2,17%. L’ammontare messo sul mercato è stato di un miliardo di euro, per un rapporto di copertura dell’1,8.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.