CONDIVIDI

(ANSA) – MILANO, 7 SET – Prevale la cautela a Piazza Affari nelle prime battute della seduta in una giornata in cui l'attenzione degli investitori è rivolta a quanto il presidente della Bce, Mario Draghi, dirà sul quantitative easing, l'acquisto di titoli sui mercati. Dopo un avvio positivo il Ftse Mib si indebolisce e cede lo 0,14%, appesantito dalla Ferrari (-3,3%) a causa dell'abbassamento del giudizio e del target price da parte di Morgan Stanley. Bene invece Fca (+0,37%).
Deboli Leonardo (-1,4%) e Ubi Banca (-1,1%) in un comparto bancario nel complesso negativo. Bene intonati Yoox Nap (+1,3%), Buzzi Unicem (+0,7%) e Mediaset (+0,6%).