CONDIVIDI

Nel primo semestre 2017 Caleffi ha registrato ricavi per 27,21 milioni di euro, in aumento del 3,5% rispetto ai 26,3 milioni ottenuti nella prima metà dello scorso anno. Il periodo in esame si è chiuso con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 224mila euro, risultato che si confronta con il rosso di 93mila euro del primo semestre 2016.

A fine giugno l’indebitamento finanziario netto era sceso a 12,63 milioni di euro, rispetto ai 13,01 milioni di inizio anno.

Il management di Caleffi prevede di chiudere il 2017 con con risultati economico-finanziari in linea con l’esercizio precedente.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.