CONDIVIDI

FNM rende noto che il board della società ha deliberato di approvare il progetto di joint venture con ATB Mobilità e Brescia Mobilità.

L’operazione sarà realizzata attraverso il veicolo industriale e societario NTL. L’operazione prevede in particolare che FNM, ATB Mobilità e Brescia Mobilità conferiranno in NTL le seguenti partecipazioni:

  • il 49% del capitale sociale della FNM Autoservizi S.p.A. (“FNM Autoservizi”, società ad oggi controllata totalitariamente da FNM), operatore di servizi di trasporto pubblico locale in provincia di Varese e Brescia, nonché di servizi di trasporto pubblico locale in provincia di Como;
  • il 49% del capitale sociale della ATB Servizi S.p.A. (“ATB Servizi”, società ad oggi interamente controllata da ATB Mobilità), operatore di servizi di trasporto pubblico locale nel comune di Bergamo e comuni limitrofi;
  • il 49% del capitale sociale della Brescia Trasporti S.p.A. (“Brescia Trasporti”, società ad oggi interamente controllata da Brescia Mobilità S.p.A.), operatore di servizi di trasporto pubblico locale nel comune di Brescia e comuni limitrofi.
Plus500

Le valorizzazioni dei conferimenti in natura (circa 6,2 milioni di euro per il 49% di FNM Autoservizi, circa 10,3 milioni di euro per il 49% di ATB Servizi e circa 11,5 milioni di euro per il 49% di Brescia Trasporti) sono state provvisoriamente determinate sulla base di apposite stime peritali rilasciate da esperti indipendenti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.