CONDIVIDI

Pubblicato il: 12/01/2018 14:34

Le borse europee chiudono l'ultima seduta della settimana in territorio positivo, con Piazza Affari maglia rosa del Vecchio Continente. A spingere i mercati sono state in particolare le notizie in arrivo dalla Germania, dove è stato raggiunto un accordo fra i principali partiti, Cdu-Csu e Spd, per formare una coalizione di governo. Notizia che ha fatto balzare l'euro nei confronti del dollaro, salito a quota 1,215. Intanto a Wall Street il Dow 30 batte un nuovo record e sale a 25.773 punti. Londra segna un rialzo dello 0,20%, Francoforte dello 0,32% e Parigi dello 0,52%. A Milano il Ftse Mib registra l'ottava chiusura consecutiva in rialzo e registra un progresso dello 0,53% a 23.429 punti.

Sul listino principale della piazza milanese Cnh Industrial svetta con un rialzo del 2,50%. Ben comprate anche Prysmian (+1,77%), Ferragamo (+1,64%), Banca Generali (+1,46%) e Azimut (+1,34%). Fra i titoli del comparto bancario, rialzi oltre il punto percentuale per Banco Bpm Intesa Sp e Bper.

Vendite sugli assicurativi, con UnipolSai in flessione dell'1,07%, Unipol dello 0,83% e Generali dello 0,32%. Ribassi anche per Tim (-0,60%), Atlantia (-0,53%) e Ynap (-0,34%).