CONDIVIDI

Il Portogallo ha collocato due titoli di stato con scadenza a 10 e 30 anni per un ammontare complessivo di 1,25 miliardi di euro, al massimo della forchetta prevista inizialmente (un miliardo – 1,25 miliardi di euro).

Nel dettaglio, il paese lusitano ha collocato titoli di stato con scadenza nel 2028 per un ammontare complessivo di 975 milioni di euro. Il rapporto di copertura (rapporto tra ammontare richiesto e quantitativo offerto) si è attestato a 1,7. Il rendimento lordo offerto dal titolo è stato fissato all’1,81%, in forte contrazione rispetto al 2,046% del precedente collocamento di febbraio.

Inoltre, il Portogallo ha collocato titoli di stato con scadenza a febbraio 2045 per un ammontare complessivo di 275 milioni di euro e un rendimento del 2,8%. Nel precedente collocamento di luglio il saggio del titolo con scadenza trentennale era stato fissato al 3,997%. Il rapporto di copertura è stato di 2,8.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.