CONDIVIDI

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Snam[1]

Giornata debole sul listino e giudizi contrastati per il titolo della società del gas dopo conti che non hanno evidenziato grandi sorprese.

Giornata debole a Piazza Affari per Snam, che viaggia in calo frazionale a metà pomeriggio dopo aver chiuso i conti annuali con risultati in linea con le attese.

Il titolo della società di distribuzione gas, mossosi tra un minimo intraday e un massimo a 3,702 e un massimo a 3,778 euro, scambia alle 15:30 a quota 3,723, in ribasso dello 0,53% e con circa 7 milioni di pezzi scambiati, sotto i volumi medi di scambio giornaliero degli ultimi tre mesi e parti a circa 11 milioni di pezzi.

I conti del 2017

SnamNel dettaglio, la società ha archiviato il 2017 con profitti netti adjusted a 940 milioni di euro, poco sopra i pronostici del consenso (931 milioni) e in rialzo dell'11,2% rispetto al 2016 per via anche di minori oneri finanziari netti.

Il giro d'affari della società si è attestato nell'esercizio a 2,441 miliardi, in rialzo dell'1,1% rispetto ai ricavi totali pro-forma adjusted del 2016 grazie a investimenti e maggiori volumi di gas immesso, ma sotto le stime del mercato (2,561 miliardi).

Sale nel frattempo a 11,550 miliardi l’indebitamento finanziario del gruppo (+494 milioni rispetto al 31 dicembre 2016) a fronte di investimenti tecnici pari a 1,034 miliardi e a un free cash flow di 423 milioni.

E' stato inoltre comunicato che il management proporrà all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di 0,2155 euro per azione, in aumento rispetto agli 0,21 pagati a valere sul 2016, di cui 0,0862 euro per azione già distribuiti a titolo di acconto nel mese di gennaio 2018. La società a partire da quest'anno ha previsto un ritorno al pagamento di un acconto e di un saldo (giugno 2018).

References

  1. ^ Snam (www.trend-online.com)

Original Article