CONDIVIDI

Netto calo nel secondo trimestre del 2018 della bolletta di luce e gas. In base all'ultimo aggiornamento dell'Autorità dell'Energia, dal primo aprile per la famiglia-tipo il costo dell'elettricità diminuirà dell'8% e quello del gas del -5,7%. Le riduzioni, spiega l'Autorità, sono determinate dal calo delle quotazioni sui mercati all'ingrosso.
La spesa complessiva annuale tuttavia aumenta. Per l'elettricità (al lordo tasse) la famiglia-tipo nell'anno "scorrevole" compreso tra il primo luglio 2017 e il 30 giugno 2018 spenderà 533,73 euro, con una variazione del +5,6% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente, pari a 28 euro l'anno in più. Per la bolletta gas la spesa sarà di circa 1.042 euro, con una variazione del +1,3%, corrispondente a circa 13 euro l'anno.