CONDIVIDI

I dati hanno confermato le indicazioni preliminari diffuse a febbraio. Il board ha ribadito l'intenzione di distribuire un dividendo 2018, relativo all'esercizio 2017, pari a 0,42 euro

Poste Italiane ha approvato i risultati dell'esercizio 2017, che hanno confermato le indicazioni preliminari diffuse a febbraio. Il board ha ribadito l'intenzione di distribuire un dividendo 2018, relativo all'esercizio 2017, pari a 0,42 euro.

POSTE ITALIANE, CONTI ECONOMICI DEL 2017

Poste Italiane ha chiuso il 2017 con ricavi pari a 33,4 miliardi di euro, in crescita dell’1% rispetto ai 33,1 miliardi del 2016.

Il risultato operativo consolidato ha toccato gli 1,12 miliardi di euro, in miglioramento del 7,8% rispetto agli 1,04 miliardi del 2016 principalmente grazie ai risultati positivi in ambito assicurativo e di gestione del risparmio.

L'utile netto è salito a 689 milioni di euro, il 10,8% in più rispetto ai 622 milioni del 2016; l'utile per azione è stato di 0,528 euro.

POSTE ITALIANE, POSIZIONE FINANZIARIA A FINE 2017

A fine 2017 la posizione finanziaria netta industriale di Poste Italiane evidenziava un avanzo di 1,03 miliardi, in miglioramento del 15,2% dagli 893 milioni di 12 mesi prima.

POSTE ITALIANE, DIVIDENDO 2018

Il management ha deciso di confermare la distribuzione di circa l’80% dell’utile preliminare del 2017, corrispondente a un dividendo 2018 per Poste Italiane di 0,42 per azione; la cedola sarà staccata il 18 giugno 2018 e messa in pagamento il 20 giugno.