CONDIVIDI

0

CONDIVISIONI

sky

Dalle guerra alla pace: Sky e Mediaset firmano un accordo commerciale e si scambiano alcuni pacchetti televisivi. I due colossi della televisioni si sono scambiati alcuni canali, con reciproco interesse. A guadagnarci saranno entrambi.

Lo scambio

Con questo scambio, Sky entra nel digitale terrestre per alcune frequenze del Biscione, introducendo anche lo sport, mentre Mediaset entrerà nel cinema e nelle serie Tv Sky. Poi c’è sempre aperta a questione diritti sulla Serie A, che potrebbe essere uno scambio del futuro.
Queste sono evidentemente delle “prove tecniche” per avere una joint venture che presenti una sola emittente a pagamento nel nostro paese.
Alla fine del 2018, Mediaset lascierà sfrutta a Sky la sua piattaforma tecnologica “Operation pay”, attraverso una nuova società. Potrebbe anche esserci una cessione a titolo definitivo, se l’Antitrust e l’AgCom darà il via libera.
A firmare l’intesa Pier Silvio Berlusconi per il Biscione, e Andrea Zappia per Sky. Nel dettaglio, lo scambio riguarda 5 canali di cinema e 4 canali di serie tv di Mediaset Premium che diventeranno visibili agli abbonati Sky senza dover aggiungere soldi al proprio abbonamento. Saranno visibili Premium Cinema e Premium Cinema +24, Premium Cinema Energy, Premium Cinema Emotion, Premium Cinema Comedy.