CONDIVIDI

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che il 12 aprile 2018 sarà effettuata un’asta di quattro Btp con le seguenti caratteristiche:

Btp aprile 2021
– decorrenza: 15 aprile 2018, prima tranche;
– scadenza: 15 aprile 2021;
– tasso di interesse annuo lordo: 0,05%;
– ISIN: da attribuire;
– ammontare nominale dell’emissione: da un minimo di 3,5 miliardi a un massimo di 4 miliardi di euro;
– importo asta supplementare: 1,2 miliardi di euro.

Btp maggio 2025
– decorrenza: 15 marzo 2018, terza tranche;
– scadenza: 15 maggio 2025;
– tasso di interesse annuo lordo: 1,45%;
– ISIN: IT0005327306;
– ammontare nominale dell’emissione: da un minimo di 2 miliardi a un massimo di 2,5 miliardi di euro;
– importo asta supplementare: 375 milioni di euro.

Btp settembre 2038
– decorrenza: 1° settembre 2017, seconda tranche;
– scadenza: 1° settembre 2038;
– tasso di interesse annuo lordo: 2,95%;
– ISIN: IT0005321325;
– ammontare nominale dell’emissione: da un minimo di 750 milioni a un massimo di 1,25 miliardi di euro;
– importo asta supplementare: 250 milioni di euro.

Btp marzo 2048
– decorrenza: 1° marzo 2017, sesta tranche;
– scadenza: 1° marzo 2048;
– tasso di interesse annuo lordo: 3,45%;
– ISIN: IT0005273013;
– ammontare nominale dell’emissione: da un minimo di un miliardo a un massimo di 1,5 miliardi di euro;
– importo asta supplementare: 300 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.