CONDIVIDI

Enertronica ha comunicato che il consiglio di amministrazione ha approvato di sottoporre alla assemblea degli azionisti la proposta di aumento di capitale per complessivi massimi 9,99 milioni di euro (di cui 5 milioni con esclusione del diritto di opzione 4,99 milioni da offrire in opzione agli azionisti e titolari di obbligazioni convertibili Enertronica denominate “Enertronica POC 2017- 2022”). L’aumento di capitale avrà come obiettivo quello di potenziare la divisione industriale del gruppo, con particolare riferimento alla controllata Elettronica Santerno e di potenziare la linea di Business relativa alla eMobility.

Il CdA ha ritenuto di individuare un prezzo minimo di 3 euro per azione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.