CONDIVIDI

Un settore destinato a crescere quello delle traduzioni, le cui figure professionali sono molto ricercate dalle aziende che per via della globalizzazione si devono espandere all’estero. Previsto aumento del 42% del lavoro entro il 2020.

Diplomi scolastici, di laurea, certificati di morte, di divorzio, brevetti, passaporti, documentazione medica, fino a patenti di guida. Sono tanti i documenti per cui oggigiorno si può aver necessità di richiedere una traduzione certificata. Ma non solo da parte dei privati.

Oggi la globalizzazione ha imposto alle aziende di diventare sempre più internazionali ponendo in un ruolo chiave la figura professionale degli interpreti e dei traduttori la cui competenza permette anche a piccole e medie imprese di raggiungere facilmente i mercati internazionali. Secondo un’analisi del sistema informativo Excelsior, realizzata da Unioncamere con Anpal, Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, interpreti e traduttori figurano in Italia oggi come i laureati più difficili e rari da procurarsi sul mercato secondo le aspettative delle aziende.

Chiave per il successo per un’azienda è quindi affidarsi ad una solida e preparata agenzia di traduzioni come Global Voices, che può contare su oltre seimila traduttori professionisti, selezionati accuratamente che forniscono servizi di traduzione di alta qualità e dai costi competitivi. Il criterio di selezione utilizzato per i linguisti dell’agenzia di traduzione rispetta gli standard della certificazione ISO 9001:2008 e garantisce un minimo di 5 anni di esperienza nel settore assicurando che i servizi di traduzione siano di alto livello.

Qualche dato sul mercato delle traduzioni

Secondo le statistiche del Bureau of Labor Statistics, US Department of Labor, entro il 2020 è previsto un aumento di lavoro del 42% dal 2010 per interpreti e traduttori, percentuale nettamente superiore alla media rispetto agli altri lavori. La Common Sense Advisory, think tank del settore della traduzione ha stimato negli Stati Uniti – che rappresentano il più grande mercato unico per i servizi di traduzione seguito dall’Europa e dall’Asia- le dimensioni del settore pari a 33,5 miliardi dollari solo nel 2012. Per IbisWorld, i servizi di traduzione dovrebbero continuare a crescere e raggiungere i 37 miliardi di dollari proprio nel 2018. Dati che fanno ben sperare per il prossimo futuro.