CONDIVIDI

BNP Paribas, BofA Merrill Lynch, Citigroup, Goldman Sachs, Jp Morgan, Morgan Stanley e Wells Fargo sono le banche d’affari a cui ha dato mandato Eni per il collocamento di un’emissione obbligazionaria a tasso fisso da emettersi in due tranche con durata a 5 e 10 anni.

“L’emissione”, si legge in un comunicato della compagnia petrolifera, “è volta a mantenere una struttura finanziaria equilibrata in relazione al rapporto di indebitamento a breve e medio-lungo termine e alla vita media del debito”.