CONDIVIDI

Indicazioni operative e nuovi target

Antonio D'Alterio, PUBBLICATO:

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

GBP/USD[1]

Ottimo rimbalzo del Cable che in queste ore raggiunge quota 1.2970, grazie anche ai dati negativi provenienti dagli Usa: il disavanzo commerciale Americano aumenta sensibilmente e ciò dovrebbe produrre un sensibile calo del Dollaro nelle prossime settimane.

Il Cable inverte la rotta con decisione salendo in queste ore oltre quota 1.2960, grazie ai dati Usa sulla bilancia commerciale che vede il disavanzo aumentare nettamente.

Nelle due settimane precedenti dopo aver consolidato i supporti a quota 1.2680, le quotazioni si sono portate rapidamente a quota 1.2850, cercando di stabilizzare i nuovi livelli acquisiti e preparare il terreno per l'attacco della resistenza più ostica di 1.3070.

In tal senso l'analisi delle configurazioni di prezzo candlestick evidenza la formazione di due promettenti figure di inversione definite hammer e engulfing bullish, considerando le ultime due giornate, con la concreta prospettiva di vedere presto violate le resistenze di 1.3045 e di 1.3125.

A rafforzare il quadro tecnico in senso rialzista interviene anche l'analisi dell'indicatore di trend CCI, da cui emerge la forte ripresa degli acquisti e il consolidamento dei valori oltre lo zero, segnalando quindi la stabilizzazione del trend diventato rialzista, ma solo nel brevissimo termine.

Dunque grazie alla conferma del supporto di 1.2810 il Cable prepara una promettente fase di recupero, la cui condizione essenziale per non essere bloccata sul nascere è rappresentata dal test delle resistenze, oltre quota 1.3100$.

Strategia operativa

Per le posizioni long: posizionare ordini pendenti a ridosso di 1.2850 e 1.2790, con stop loss unico di 1.2690 e target 1.2985; operazione con un profilo di rischio elevato.

References

  1. ^ GBP/USD (www.trend-online.com)