CONDIVIDI

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Telecom Italia[1]

In una nota odierna Vivendi si dice profondamente preoccupata per la "disastrosa" gestione di Telecom Italia da quando Elliott ha preso il controllo del cda dopo l'assemblea del 4 maggio 2018.

In una nota odierna Vivendi si dice profondamente preoccupata per la "disastrosa" gestione di Telecom Italia da quando Elliott ha preso il controllo del cda dopo l'assemblea del 4 maggio 2018.

La performance dell'azione è drammatica – afferma il socio francese di TIM – il valore del titolo ha perso il 35% circa dallo scorso 4 maggio ed è sui minimi degli ultimi cinque anni da quando, lo scorso 9 aprile, Elliot ha promesso di raddoppiarne il valore in due anni.

Il nuovo consiglio è fallimentare – aggiunge Vivendi – la diffusione di indiscrezioni (comprese quelle sull'uscita dell'amministratore delegato) sta generando delle disfunzioni dannose per il regolare svolgimento delle operazioni e i risultati di Telecom Italia.

Vivendi, il primo socio di Telecom Italia con il 24% del capitale, resta però convinta del significativo potenziale di sviluppo della società.

(GD – www.ftaonline.com)

References

  1. ^ Telecom Italia (www.trend-online.com)

Original Article