CONDIVIDI

Giornata di ribassi per il titolo Commerzbank che si appresta a uscire dal principale listino della Borsa di Francoforte, vale a dire l’indice Dax. Deutsche Boerse ha confermato le indiscrezioni che già circolavano da alcuni giorni annunciando oggi che le azioni di Commerzbank, la seconda maggiore banca tedesca, usciranno dall’indice Dax per fare posto alla società fintech Wirecard. Lo scambio avverrà il prossimo 24 settembre e successivamente le azioni Commerzbank saranno trattate sul Mdax.

In scia alla notizia, il titolo cede l’1,6% a 8,41 euro dopo che a inizio anno scambiava intorno ai 12,77 euro con un massimo a 13,78 euro toccato il 26 gennaio scorso. Da gennaio l’azione ha perso oltre il 34 per cento. Sulle spalle di Commerzbank pesa il piano di ristrutturazione in corso. Rimane aperta e oggetto di speculazione una possibile fusione con Deutsche Bank, il maggior istituto tedesco.