CONDIVIDI

Novartis, il colosso farmaceutico svizzero, ha ceduto una parte delle attività di Sandoz Us, l’unità di generici negli Stati Uniti, all’indiana Aurobindo per 900 milioni di dollari. A questa cifra potrebbero aggiungersi 100 milioni di dollari in funzione del raggiungimento di alcuni target di performance degli asset ceduti. In particolare, sono stati venduti il business dermatologia e il portafoglio dei farmaci generici ad uso orale.