CONDIVIDI

Il Consiglio di Amministrazione di CAREL Industries S.p.A. ('CAREL', o la 'Società' o la 'Capogruppo'), riunitosi in data odierna, ha approvato i risultati relativi al primo semestre 2018, come risultanti dal Bilancio Semestrale Consolidato del Gruppo CAREL Industries (il 'Gruppo CAREL' o il 'Gruppo').

  • Ricavi consolidati pari a Euro 138,79 milioni, in crescita del 9,1% rispetto al primo semestre del 2017 (+12,1% a cambi costanti);
  • EBITDA pari a Euro 24,16 milioni (17,4% dei ricavi del periodo), -8,4 %, rispetto al primo semestre del 2017;
  • EBITDA adjusted consolidato pari a Euro 29,18 milioni (21% dei ricavi del periodo), +10,6 % rispetto al primo semestre del 2017;
  • Risultato netto consolidato pari a Euro 15,62 milioni (-7,6% sul risultato netto del primo semestre 2017);
  • Risultato netto adjusted pari a Euro 19,33 milioni (+14,3% rispetto al primo semestre 2017)
  • Posizione finanziaria netta consolidata positiva per Euro 15,23 milioni.

Francesco Nalini, Amministratore Delegato del Gruppo, ha dichiarato: "I risultati gestionali registrati nel corso del primo semestre del 2018 sono particolarmente positivi. Il volume di affari cresce, infatti, del 9,1% (12,1% a cambi costanti), confermando la bontà delle principali direttrici strategiche che hanno guidato e guideranno l'azione del Gruppo nei prossimi anni: innovazione, risparmio energetico e orientamento al Cliente. Gli altri indicatori economici operativi (EBITDA e Utile netto) avrebbero fatto segnare un incremento a doppia cifra percentuale al netto dei costi non ricorrenti, pari a circa 5 milioni di euro, legati alla quotazione in Borsa Italiana nel segmento STAR della Società, avvenuta l'11 giugno 2018. Quest'ultima costituisce una nuova sfida e una significativa opportunità di ulteriore crescita, che siamo pronti a cogliere con l'impegno e l'entusiasmo che hanno contraddistinto CAREL fin dalla sua nascita, 45 anni fa".

Original Article