CONDIVIDI

(Teleborsa) – Gli italiani spendono mediamente circa 1800 euro l'anno per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione. Lo rileva l'Osservatorio di ProntoPro.it che ha condotto un’indagine in occasione della giornata internazionale del risparmio energetico che si celebra il 18 febbraio.

In particolare è emerso che si spendono in media 650 euro per l’installazione di una nuova finestra e circa 1.150 per una caldaia nuova.

Plus500

A dominare la classifica delle città in cui costa di più rendere energeticamente efficiente la propria abitazione è Trieste: qui concedersi entrambe le installazioni costa in media 2790 euro; a seguire si trovano Torino in cui si spendono 2500 euro, e Firenze in cui sono necessari 2310 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here