CONDIVIDI

© Shutterstock

Secondo il Conference Board l’economia statunitense potrebbe anche accelerare nel breve termine.

Il Conference Board ha comunicato oggi che il suo "superindice" (Leading Indicators[1]) per gli Stati Uniti è aumentato a gennaio dello 0,6%. Gli economisti avevano previsto un aumento dello 0,5%.

Plus500

Il dato di dicembre è stato confermato a +0,5%, dopo il +0,2% registrato a dicembre.

“Il superindice è aumentato significativamente anche a gennaio, segnalando un outlook economico positivo nella prima metà di quest’anno”, indica il Conference Board in una nota. “L’aumento di gennaio – aggiunge – è stato generalizzato tra gli indicatori. Se questo trend dovesse continuare, l’economia statunitense potrebbe anche accelerare nel breve termine”.

References

  1. ^ Leading Indicators (www.borsainside.com)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here