CONDIVIDI

Per Banca Imi è buy su Acea (target price 16 euro) dopo l’elezione a Ceo di Stefano Antonio Donnarumma; stesso rating per Banco BPM (TP 3.8) in vista della scadenza della partnership con UnipolSai per la joint venture Popolare Vita, che probabilmente sarà rimandata a fine anno. Buy anche per Erg (TP 14.3) in scia alle trattative per la cessione di TotalErg, e per Telecom Italia (TP 1.08) dopo i risultati trimestrali.

Add invece per Enav (TP 4.5) visti i risparmi generati dall’introduzione delle Free Route in Italy, e per Piaggio (TP 2.1), Snam (TP 4.2) e Ynap (TP 26.6) dopo i risultati trimestrali.

Plus500

In vista dei risultati societari, Banca Imi assegna un add a EI Towers (TP 56.9), Italgas (TP 4.5) e Recordati (TP 31.5) e un buy a Ferrari (TP 72.1).

Equita Sim assegna un buy ad Atlantia con target price di 26 euro (Alitalia, vale il 30% delle aviation revenues del gruppo, sarebbe diluita al 25% da un’integrazione con Abertis), Avio con prezzo obiettivo di 15 euro (si stima che il net cash a fine 2017 salga a 40 mln di euro, data la decisione di non distribuire il dividendo), Eni con fair value di 17 euro (il gruppo si è aggiudicato un contratto di fornitura di gas naturale liquido in Pakistan per i prossimi quindici anni), Ovs con target di 7,60 euro, alzato rispetto ai precedenti 7,10 euro in scia all’eccellente generazione di cassa e al progressivo deleverage e rerating settoriale e Technogym con obiettivo di 7,40 euro dopo i risultati positivi del primi trimestre.

Original Article