CONDIVIDI

Banca Mps ha concluso con successo il collocamento dell’obbligazione subordinata di tipo Tier 2 a tasso fisso con scadenza a 10 anni per un ammontare di 750 milioni di euro. L’obbligazione paga una cedola fissa del 5,375%. La banca senese è così tornata sul mercato dei subordinati con richieste 3,6 volte superiori all’offerta. L’operazione ha visto una domanda di oltre 2,7 miliardi di euro proveniente da circa 250 investitori istituzionali.