CONDIVIDI

Borsa italiana positiva, dominano i rimbalzi. FTSE MIB +1,08%.

*Il FTSE MIB segna +1,08%, il FTSE Italia All-Share +1,11%, il FTSE Italia Mid Cap +1,33%, il FTSE Italia STAR +1,74%.

Mercati azionari europei positivi:* Euro Stoxx 50 +0,9%, FTSE 100 +0,5%, DAX 30 +1,1%, CAC 40 +0,9%, IBEX 35 +0,7%.

Future sugli indici azionari americani in netto rialzo: S&P 500 +1,2%, NASDAQ 100 +1,7%, Dow Jones Industrial +1,1%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 -2,06%, NASDAQ Composite -1,25%, Dow Jones Industrial -2,13%.

*Mercato azionario giapponese in recupero, stamattina il Nikkei 225 ha terminato la seduta a +0,46%. Borse cinesi positive: *l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen poco fa ha chiuso a +1,49% circa, l'indice Hang Seng di Hong Kong al momento segna +2,0% circa.

Buone performance per i bancari grazie alla flessione dei rendimenti: quello del BTP a 10 anni segna 3,53% da 3,58% ieri in chiusura, con spread sul Bund a 299 da 305. Ieri il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un incontro al Quirinale con degli studenti ha difeso le autorità indipendenti, come Banca d'Italia o la Consob, dopo le parole di appena due giorni fa dei vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini contro la stessa Banca d'Italia che aveva criticato il progetto di cambiamento della riforma Fornero. L'indice FTSE Italia Banche segna +1,0%. In evidenza Intesa Sanpaolo (+1,7%), Banco BPM (+1,3%), UniCredit (+0,9%).

*Il calo dei rendimenti favorisce anche le utility Snam (+2%), Terna (+1,4%), A2A (+1,4%), Italgas (+1,4%).

Automobilistici in recupero dopo le recenti nette flessioni: *Pirelli&C (+2,2%), FCA (+1,4%), Ferrari (+1,4%), Brembo (+0,9%), Sogefi (+1,8%). L'indice EURO STOXX Automobiles & Parts segna +1,5%.

Original Article